L’attesa è finita: il pre-catalogo degli espositori è finalmente online

19 Dicembre 2022

Come in un calendario dell’avvento, stavamo contando i giorni e finalmente è arrivato! È online il pre-catalogo degli espositori di Slow Wine Fair 2023.

Lo chiamiamo pre-catalogo per un semplice motivo: quelle che vedete non sono che le prime adesioni caricate dalle cantine, quindi per avere una situazione più completa – che si arricchirà poi delle referenze dei vini che ognuno porterà a Bologna – bisogna attendere un po’.

Ma intanto ci si può già fare un’idea di cosa sta succedendo accedendo al pre-catalogo online e utilizzando le chiavi di ricerca.

La guida al pre-catalogo

Merceologia

Molto schematicamente, ecco quel che potete – e potrete trovare.

Nella categoria merceologia, al momento trovate solo la categoria “Vini e vitigni”, che ovviamente sarà anche la più popolosa e presente all’evento.

Presto, però, comparirà anche la spunta “Spirits”, con le schede dei produttori della Fiera dell’Amaro d’Italia, che si svolge sempre a BolognaFiere, in contemporanea a Slow Wine Fair. Un’altra voce, invece, si chiamerà “Filiera”, e qualificherà tutte le imprese che grazie a macchinari, attrezzature e tecnologie innovative contribuiscono al rinnovamento del sistema agricolo  e permettono ai vignaioli di adottare  metodi di produzione sostenibili  e rispettosi dell’ambiente.

A prima vista, vi sarà facile riconoscere le cantine e isolarle da Spirits e Filiera. Il colore di vino e vitigni è il viola. Gli spirits sono grigi, la filiera è petrolio.

Il pre-catalogo e i filtri di ricerca

Tipologia espositore

Attraverso questa chiave di ricerca potrete isolare, se presenti, i produttori dei Presìdi Slow Food, ma anche i partner dell’evento e i food truck, che a Slow Wine Fair daranno modo anche di gustare qualche piatto sfizioso, interrompendo così le “fatiche” del banco di assaggio.

Regione e Nazione

A Slow Wine Fair la maggior parte degli espositori sarà italiana. Pertanto, spuntando la o le regioni che maggiormente vi interessano, potrete avere il quadro completo degli espositori provenienti da quelle regioni.

Il filtro Nazione, invece, vi servirà nel momento in cui il catalogo si popolerà anche dei nomi di cantine internazionali… E non vediamo l’ora che accada.

Le singole schede

Un esempio di scheda espositore

Accedendo alle singole schede vedrete che tutti i produttori sono geolocalizzati. Il “pin” giallo vi mostra la loro ubicazione. Ovviamente, di tutti compaiono anche i contatti e, qualora l’azienda le abbia inserite, anche alcune righe di descrizione.

Quello che tutti aspettiamo, però, sono i vini, le etichette, la Wine List!

Presto vi daremo maggiori dettagli.

redazione, info.eventi@slowfood.it

Slow Wine Fair è la manifestazione internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto. Dal 26 al 28 febbraio 2023, convegni, masterclass, e l’esposizione di centinaia di cantine italiane e internazionali e oltre 3.000 etichette. La biglietteria sarà disponibile online a fine novembre. Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su tutte le novità. #SlowWineFair2023

Skip to content