La Slow Wine Arena e lo Spazio Slow Food, nel padiglione 15A di BolognaFiere sono luoghi di incontro tra le diverse comunità internazionali del vino. Sono inoltre i posti in cui i partner dell’evento raccontano i propri progetti.

Dall’America Latina alla Croazia, dalla Cina agli Stati Uniti, passando per i preziosi contributi dei partner dell’evento, nella Slow Wine Arena e nello spazio Slow Food vogliamo darvi conto del fermento che caratterizza il mondo della viticoltura internazionale. E non solo.

Parleremo di guide, loghi ed etichette, ma anche di progetti importanti come gli Amici della Slow Wine Coalition e Agricoltura100, nato per iniziativa di Reale Mutua e Confagricoltura. Tra gli altri argomenti affrontati, il packaging sostenibile, le carte dei vini, l’approccio al vino nei progetti di studio, per finire con le progettualità sociali e il turismo alternativo che non può considerare i vigneti e i piccoli produttori come tappe significative degli itinerari di domani.

La Slow Wine Arena è aperta ad appassionati e professionisti il 27 marzo, e solo ai professionisti del settore il 28 e il 29 marzo.

Tutti gli incontri sono a fruizione libera. Il contributo di tutti è il benvenuto.