Cosa si può mangiare alla Slow Wine Fair? È una domanda che ci state facendo in molti – e giustamente! Ecco allora cosa possiamo proporvi con i nostri food truck e le cucine dopo una lunga degustazione di vini buoni, puliti e giusti.

L’Area Food Truck si trova nel padiglione 18, contiguo agli spazi espositivi.

Basulon
Il basulon è un progetto innovativo che vuole riproporre i sapori e le eccellenze del Lodigiano, dal cui dialetto prende a prestito anche il nome. Basulon è infatti il nome dei venditori ambulanti. La proposta: Hamburger con carne del territorio e altre proposte. Carne, vegano e vegetariano.

Bstradi
BStradi è la Bottega Contemporanea in costante movimento che raccoglie e diffonde l’emilianità attraverso la sua linea di pasta fresca fatta a mano secondo la tradizione emiliana e prodotti artigianali in vasetto realizzati con ingredienti km 0 e di stagione. La continua sperimentazione è volta a creare un’offerta gastronomica dinamica che segua la stagionalità dei prodotti naturali e ad individuare le eccellenze del nostro territorio piacentino. Lofferta: Primi piatti, tra i quali anche proposte vegetariane. Carne, vegano e vegetariano.

Bullo
Bullo nasce dal progetto di portare i prodotti del territorio emiliano selezionandolo direttamente dalle aziende agricole, dai salumifici e dai caseifici tutti legati dalla qualità e territorialità. Lofferta: Panino con guancia di maiale. Carne.

I due gatti
I Due Gatti sono nati nella Food Valley, angolo dell’Emilia, zona conosciuta in tutto il mondo per le sue eccellenze enogastronomiche. Nelle loro botteghe preparano un impasto altamente digeribile grazie all’utilizzo di farine macinate a pietra e alla lunga lievitazione naturale. Per le farciture utilizzano solo verdure fresche di stagione, carni selezionate, salumi e formaggi di piccoli produttori locali. L’offerta: Hamburger con carne del territorio emiliano e altre proposte. Carne, vegetariano, vegano

Migliori olive all’ascolana
Sempre presenti negli eventi di Slow food, fin dal 1996 le olive ascolane Migliori e le tipicità del territorio. Dalle tradizionali olive impanate con un ripieno di carne e spezie ad altre variazioni sul tema, fino ai cremini e altre proposte fritte. L’offerta: fritti e olive ascolane. Carne, vegetariano, vegano, senza glutine.

Pantura Storie di cibo
Pantura è una cucina itinerante, con base a  Milano, i cui valori fondamentali sono la semplicità delle ricette e la qualità delle materie prime. L’offerta: Polpo, Crostoni e pulled pork, Crostoni. Pesce, carne, vegano e vegetariano.

La Polpetteria
La Polpetteria nasce dal desiderio di tornare alle origini. Cucinare il piatto più antico e versatile, dal grande potere rievocativo che lega ricette e case di tutto il mondo: la polpetta. La Polpetteria è un progetto “itinerante” che porta “su strada” esperienze gastronomiche e culturali in un’ottica gourmet. La proposta: polpette fritte. Carne, vegetariano, vegano.

Quelli della bombetta
Quelli della bombetta si pongono l’obiettivo di raccontare un piatto simbolo del territorio e una tradizione antica, quella dei fornelli pugliesi. L’esplosione di gusto dopo il boccone avviene solo se gli ingredienti sono quelli giusti. L’offerta: Bombetta pugliese (involtino di carne capocollo con formaggio canestrato, pepe). Carne, senza glutine.

Stappo – La collina delle Meraviglie
La Collina delle meraviglie by Stappo nasce con lo scopo di valorizzare i prodotti del territorio, promuovere la cultura di vino e cibo buono e sostenibile, incentivare la vita all’aperto e la condivisione reale del tempo libero. La proposta: primi di pasta e zuppe. Carne, vegetariano, vegano.

Terre di Maremma
Quattro generazioni di lavoro e passione che producono carne e salumi secondo le antiche tradizioni maremmane per portare in tavola sapori genuini ed indimenticabili. La proposta: schiacciata toscana. Carne, vegetariano, vegano.

Organizzata da BolognaFiere e Sana da un’idea di Slow Food, Slow Wine Fair è la manifestazione internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto. Dal 25 al 27 febbraio 2024, convegni, masterclass, e l’esposizione di circa 1000 cantine italiane e internazionali e oltre 5.000 etichette. La biglietteria è disponibile online. Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su tutte le novità. #SlowWineFair2024

Skip to content