Dal 26 al 28 febbraio. A poco meno di un anno dalla primissima edizione torna a BolognaFiere Slow Wine Fair, l’evento internazionale dedicato al vino buono pulito e giusto e ai protagonisti di questa narrazione.

Nel 2022 oltre 6.000 appassionati, buyer e professionisti hanno visitato le 542 cantine arrivate dall’Italia e da 19 Paesi del mondo.

Biglietteria online

È da oggi attiva la biglietteria online di Slow Wine Fair.

  • Gli appassionati possono accedere all’evento nella giornata del 26 febbraio, a un costo di 39€. I biglietti sono acquistabili online e, nei giorni dell’evento, presso le casse fisiche. Presto saranno attivati i codici coupon che danno diritto a una scontistica per: soci Slow Food, soci Fisar, studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche, e altre categorie che specificheremo in seguito.
  • I professionisti del settore – importatori, distributori, osti, ristoratori, sommelier, enotecari… – possono accedere all’evento nei giorni di domenica 26, lunedì 27 e martedì 28 febbraio a un costo di 20€ per l’ingresso singolo. I biglietti sono acquistabili online e, nei giorni dell’evento, presso le casse fisiche. Per i professionisti del settore sono altresì disponibili pacchetti di abbonamento per 2 giorni 30€ e per 3 giorni 40€.

    Dal 20 gennaio al 14 febbraio gli appassionati possono inoltre accedere alla Promo San Valentino, che dà diritto a un’importante scontistica sui biglietti di ingresso, a tariffe agevolate per il trasporto ferroviario e – per chi lo desidera – a interessanti esperienze di visita della città. Più info qui

    Per venire incontro a eventuali esigenze  del visitatore,  i biglietti acquistati in prevendita potranno essere rimborsati solo entro il 24 febbraio 2023.
    In ottemperanza alla normativa vigente circa la somministrazione di alcolici, l’ingresso alla manifestazione è consentito solo ai maggiorenni.

Codici promozionali

Tutti coloro che dispongono di un codice promozionale devono validarlo all’apposito link. Verifica se rientri in una delle categorie che hanno diritto alle convenzioni.

Domenica 26 febbraio: per winelovers e professionisti

Il 26 febbraio – BolognaFiere, Padiglioni 15 e 20 – Slow Wine Fair dà appuntamento a tutti gli appassionati e ai professionisti del vino, che al banco d’assaggio possono degustare le migliaia di etichette esposte e dialogare con i produttori. Ad attenderli, un ricco programma di convegni, incontri e degustazioni, in cui approfondire le peculiarità dei vini proposti sotto la guida di produttori ed esperti.

27 e 28 febbraio: le giornate dedicate ai professionisti del vino

Le giornate del 27 e del 28 febbraio, invece, sono interamente dedicate ai professionisti del settore: ristoratori, enotecari, importatori, distributori, cuochi, sommelier. Per loro, una selezione delle migliori cantine italiane e internazionali, selezionate da Slow Food e da una commissione di esperti, e accomunate dall’impiego di metodi produttivi virtuosi in vigna e in cantina.

Orari

  • Domenica: h. 12:00-19:00
  • Lunedì: h. 10:00-18:00
  • Martedì: h. 10:00-16:00 

Le  novità di Slow Wine Fair 2023

Vino e non solo…

Alla Slow Wine Fair debuttano i partner della sostenibilità: ovvero i produttori di soluzioni tecnologiche innovative, impianti, attrezzature e servizi connessi alla filiera del vino

E ancora, la new entry delle bevande spiritose, dei distillati, degli amari, dei liquori, per proporre un’esperienza unica e completa, che va dall’aperitivo al dopo pasto.

Slow Wine Fair 2022 in cifre

  • 542 cantine espositrici provenienti da
  • 20 paesi (Albania, Austria, Argentina, Bosnia Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Cile, Croazia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Macedonia del Nord, Montenegro, Perù, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna, Uruguay)
  • oltre 250 cantine certificate biologiche o biodinamiche
  • oltre 2300 etichette sul banco di assaggio
  • 9 masterclass internazionali
  • oltre 20 tra convegni, forum ed eventi off
Skip to content